FSTCam4

FSTCam 4: il primo pacchetto CAM per il settore della lavorazione degli estrusi di alluminio completamente integrato con la macchina, con la progettazione e con la gestione distinta

FSTCam4 è l’innovativo pacchetto CAM installato sui centri di lavoro della linea FMC di FOM Industrie per la lavorazione di estrusi di alluminio, con interfaccia rinnovata e ottimizzata e nuove funzionalità, a partire dalla completa integrazione di messa in macchina, progettazione e gestione distinta, caratteristica che nessun altro pacchetto sul mercato è in grado di offrire e che lo rende, per questo motivo, unico.

Le novità di FSTCam4

- Ambiente di disegno, simulazione e distinta di tutte le macchine completamente integrato;
- Possibilità di lavorare effettivamente a 4 assi interpolati e fare lavorazioni di superfici (lavorazioni su tubi);
- Utilizzo di strategie di lavorazione più avanzate per ottimizzare i tempi e la qualità finale della lavorazione;
- Calcolo automatico dei piani di profondità (per aumentare l’efficienza);
- Stima dei tempi di lavorazione;
- Calcolo automatico della posizione delle morse, più posizionamento manuale interattivo delle morse con “drag and drop”;
- Interfaccia HMI integrata con la simulazione (con la macchina in lavorazione, visualizzazione da monitor dei processi della macchina in simulazione).

 

 

Gestione integrata in un unico ambiente della progettazione e messa in macchina

Uno dei vantaggi principali di FSTCam4 è la completa integrazione dell’ambiente HMI: consente infatti la gestione integrata e semplice, da un unico ambiente, della progettazione e della messa in macchina, così come della distinta.
Con FSTCam4 è possibile controllare la macchina ed eventualmente modificare il pezzo in un unico ambiente, senza mai lasciare l'ambiente di disegno. Una volta progettato il pezzo, è già possibile gestire l’esecuzione in macchina.  
- Completa integrazione dell’HMI: progettazione del pezzo, messa in macchina e gestione distinta in unico ambiente; 
- Più livelli di utente: progettista, operatore macchina (modifica dei disegni consentita solo al progettista).

 


 

Semplicità di utilizzo e accessibilità dell’interfaccia

Punto di forza di FSTCam4 è anche la semplicità di utilizzo: l’interfaccia utente è estremamente semplificata, con maggiore accessibilità e visibilità di tutti i parametri importanti per l’operatore.
Le opzioni che si presentano quando si inseriscono le lavorazioni sono già pensate per il tipo di lavorazione che si fa su estruso.
- Design dell’interfaccia con comandi molto accessibili;

- Disponibilità immediata di figure parametriche standard: foro, asola, tasca, cilindro chiave (testa di morto), scarico, intestature, tagli, arco, ecc.;

- Possibilità di ricorrere a modalità avanzate a più livelli di utilizzo, in base alle esigenze e in funzione dell’esperienza dell’operatore;

- Tutti gli elementi / punti in cui si inserisce un input non vanno a sovrapporsi all’area di lavoro.

 

 

Strategie di lavorazione ottimizzate

Le strategie di lavorazione in FSTCam4 sono state ottimizzate per ottenere una qualità migliore e velocità superiore della lavorazione in modo molto più semplice.
- Possibilità di interpolazione a 4/5 assi per lavorazioni più complesse;

- Minore usura della macchina;

- Qualità migliore della lavorazione;

- Gestione del taglio avanzata (espansione delle possibilità a livello di diagrammi di taglio);

- Velocità superiore;

- Migliore gestione del materiale con simulazione della macchina (morse e attrezzatura);

- Verifica molto accurata e simulazione dettagliata del controllo di collisione.

 

 

Ambiente di disegno completamente 3D

FSTCam4 include la completa integrazione con il software FSTSolid. Restando nello stesso ambiente, si ha una perfetta integrazione del modello 3D con l'importazione del file STEP:  il modello 3D viene interpretato ed è quindi visibile all’interno del CAM.
- Tutti gli elementi possono essere inseriti con punti di riferimento dal 3D;

- Possibilità di usare il 3D dinamicamente sia per dimensionare la lavorazione sia per posizionarla (“point and click”);

- Definizione grafica della posizione delle lavorazioni selezionando i punti direttamente sul profilo: estremi, mezzerie, camere, alette, ecc.

 

 

Impostazione migliore e più avanzata delle fasi di lavorazione

In FSTCam4 la gestione delle priorità (ordinamento delle lavorazioni) è stata ottimizzata. Fornisce inoltre un’utile stima dei tempi di lavorazione.
- Attrezzaggio sia in isola destra, sia in isola sinistra;

- Possibilità di inserire più pezzi in contemporanea sullo stesso piano morse;

- Gestione della barra led a indicare il posizionamento del pezzo sulla macchina.

 

 

Gestione completa degli utensili

FSTCam4 gestisce al meglio più tipi di utensili: frese sagomate di qualsiasi forma, disco, punta, maschiatore, svasatore, tastatore, lame, flow drill, cilindro chiave (testa di morto).
Gestione testine angolari (rinvii angolari);

- Permette di lavorare in testa e in coda;

- Consente di associare un utensile con parametri specifici oppure di default.

 

Importazione delle lavorazioni custom, sia 2D che 3D

È possibile importare la lavorazione da un file esterno che può essere sia in formato 2D (piano) che in 3D (sagomato).
 

Lavorazioni custom parametriche

FSTCam4 consente di creare una forma custom parametrica: è possibile definire una forma particolare non definita nel programma, e associare quindi dei parametri come angoli, altezze, ecc.
Gruppi e macro di lavorazioni possono essere portati tutti insieme da un pezzo a un altro e da un profilo a un altro;

- Possibilità di comprendere un assieme di lavorazioni, salvarlo, definire un punto di riferimento e inserire lo stesso assieme di lavorazioni sul pezzo, semplicemente spostando il punto di riferimento;

Possibilità di inserire ripetizioni sia lineari, sia bidimensionali o circolari.

 

 

 

Creazione e gestione di distinte parametriche

FSTCam4 consente di parametrizzare i pezzi direttamente da una distinta: è possibile inserire lo stesso pezzo più volte in distinta e cambiare soltanto i parametri. Per ogni riga della distinta si possono utilizzare parametri diversi, così da realizzare, a partire dallo stesso programma, parti diverse in modo molto semplice.

 

 

 

 

Strategie di svuotamento ottimizzate

In FSTCam4 tutto è stato ottimizzato, anche le strategie di svuotamento, azione resa più veloce ed efficiente, con raccordi tangenti di ingresso e uscita.
Strategie di riduzione usura utensile;

Movimenti concentrici migliorati anche con unioni tra un percorso e l’altro e tangenti;

Svuotamenti paralleli con angolo a scelta dell’utente.

 

Posizionamento manuale (opzionale) delle morse con “drag and drop”

Oltre alla messa automatica del pezzo in macchina, se necessario FSTCam 4 consente di spostare le morse dalla rappresentazione del modello in 3D (“drag and drop”) e definire le eventuali fasi di lavoro diverse da quelle proposte dal programma. Consente quindi un maggior controllo sull’esecuzione del pezzo.

 

 

Gestione del tastatore di misura integrato e correzione di lavorazioni

La gestione del tastatore di misura facilita il controllo di eventuali difformità del pezzo, così da correggere l’eventuale posizione della lavorazione sull’estruso.

Effettuando più misure, il sistema è in grado di correggere la posizione della lavorazione rispetto al punto di riferimento presente sul profilo impostato.

Supporta anche la gestione del dispositivo (opzionale) per la misurazione della lunghezza barra.

 

Calcolo automatico dei piani di profondità

FSTCam4, sulla base della configurazione del profilo e della profondità della lavorazione, calcola automaticamente i piani di profondità, così da ottimizzare il percorso utensile e velocizzare i processi.

 

Scrittura di testi e disegno di forme libere

Senza uscire dall’ambiente software, FSTCam4 consente di effettuare modifiche come la scrittura di testi o il disegno di forme libere, utilizzando in modo integrato il CAD 2D impiegato abitualmente.

 

Integrabile con l’automazione (Industria 4.0)

In FSTCam4 è integrata la parte di Machine Interface (Industria 4.0) e del pacchetto statistico, per restituire i dati di produzione delle macchine direttamente dal programma.